mercoledì 30 aprile 2014

Campionato di serie B - finale PLAY-OFF - gara 1 - B.C. Bolzano - Udine (giocata lunedì 28 aprile 2014)

Basket Club Bolzano - Sporting / School  73-44 (16-6; 32-21; 56-34)

Incidente di percorso e nulla di più per la serie B (A2) dello Sporting / School.
Incidente in quel di Bolzano (che si dimostra squadra matura e vincente), che nulla toglie a ciò che di buono le ragazze di Udine stanno facendo.

Il Basket Club Bolzano inizia con la marce alte, gioca con le marce alte e finisce con le marce alte.
Riuscirà a ripetere tale intensità e precisione anche in gara 2?
Probabile. Anche se per loro tutto sarà più difficile.
Sia perché ora Udine ha visto di cosa sono capaci e quindi avrà fatto degli aggiustamenti, sia perché Udine avrà fame di rivincita e di fare bella figura davanti al numeroso pubblico di casa.

Udine al contrario sembra sbagliare gara per tutti i 40 minuti. Può succedere anche in gara 2?
Molto difficile ipotizzarlo. Le giocatrici di Udine hanno maturato troppa esperienza in A2 e sono troppo forti individualmente per farsi battere in questo modo in due gare consecutive.
Franco, Quaino e Saranovic è improbabile che sbaglino gara, e, se anche accadesse, ci sono sempre Beltrame Martina, Beltrame Arianna, Mio e Pozzecco che possono risolvere la partita con il loro talento.

In gara 1 Il Basket Club Bolzano non sbaglia un colpo e, dopo le due vittorie in stagione regolare di 4 punti, si impone di ben 29 punti.
Controlla la gara fin dai primi possessi (punto a punto solo i primi minuti), chiude avanti in doppia cifra tutti i quarti e si impone anche fisicamente.
Come detto tre partite e tre vittorie testimoniano il valore delle giocatrici e dello staff di Bolzano che sa mettere in campo la squadra in maniera estremamente efficiente.
Tre partite e tre sconfitte non significano niente invece per Udine.
Oltretutto questa è una finale che assegna solo il titolo del triveneto perché, anche in caso di secondo posto, Udine potrà giocarsi la promozione in un girone a tre squadre.
Quindi era lecito aspettarsi meno precisione e fame.

Nulla di cui preoccuparsi in casa Sporting / School: la qualità e i numeri per vincere gara 2 ci sono tutti!
Ogni ragazza saprà dare quel qualcosa che è mancato in gara 1.
Quaino prenderà più rimbalzi e segnerà più punti.
Franco si riprenderà il proscenio.
Beltrame Arianna guiderà la squadra.
Beltrame Martina sarà immarcabile.
Saranovic segnerà dal perimetro.
Molaro morderà in difesa.
Pozzecco farà vedere di che pasta è fatta.
Zussino tirerà fuori il suo talento.
Mio farà sentire le sua presenza.
Pol farà canestro.
Sturma porterà energia.
Rainis porterà intensità.

Gara 2 è in programma stasera (mercoledì 30 aprile) alle 21 alla Zardini. Oltre alla grande voglia di vittoria Udine si aspetta il tifo e il supporto dei suoi tifosi!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta!