giovedì 22 maggio 2014

Campionato di serie B – SPAREGGI PROMOZIONE – Nulvi – Udine (giocata sabato 17 maggio 2014)


Nulvi – Sporting / School Udine  56-72 (17-18; 34-35; 50-52)

Vittoria importante nell'ultima partita della stagione e ultima partita del girone per la promozione in A3 per la squadra All-Star dello Sporting / School Udine.
Vittoria che lascia aperte le speranze per la promozione diretta in A3 (scontato comunque il ripescaggio) che passa dal risultato dello scontro tra Nulvi e Castelnuovo di sabato 24 maggio 2014.
Nel caso di vittoria di Nulvi con uno scarto di meno di 27 punti infatti, Udine arriverebbe prima nel girone guadagnandosi così la promozione in A3. Promozione che al momento è nelle mani di Castelnuovo che con una vittoria la conquisterebbe direttamente sul campo.
Udine merita il passaggio di categoria considerato il roster che ha schierato durante tutta la stagione e in questi play-off.
Un roster composto da giocatrici di due categorie superiori che hanno giocato o giocano ancora in A2 e che in una B sanno fare la differenza come ampiamente dimostrato.

Udine finisce la stagione vincendo. Vincendo una gara ampiamente alla sua portata contro una squadra generosa che per 30 minuti è rimasta in partita mettendola in difficoltà.
Nulvi guidata dalla mai dimenticata Camilla BARBONE (12 punti) e da CAPECE (13 punti) ha saputo sfruttare al meglio i propri punti di forza ed ha limitato Udine fino all'inizio dell'ultimo quarto, quando FRANCO (22 punti) e POZZECCO (15 punti) hanno scavato un solco che ha dato poi ad Udine quella importante vittoria che significa almeno certezza dei ripescaggi.
Nulvi si dimostra squadra compatta che può giocarsela fino in fondo contro avversarie magari sulla carta più quotate e per questo merita i complimenti di tutti.
Sabato a Castelnuovo sarà gara vera e Nulvi potrà ancora dire la sua giocando unita come sa fare.

Udine può ritenersi soddisfatta della vittoria e cancellare così le delusioni delle ultime settimane (le brutte sconfitte contro Bolzano - che le sono costate il titolo del triveneto - e la sconfitta contro Castelnuovo che al momento la sta privando della sicurezza della promozione). Il lavoro svolto dalle ragazze udinesi sembra ottimo durante tutta la stagione e sarebbe al momento errato ricordarsi solo di queste ultime delusioni.

Come detto la partita è stata equilibrata per i primi 3 quarti.
Ancora assenti per Udine QUAINO e Martina BELTRAME - cosa che ha sicuramente penalizzato la squadra udinese costringendo lo staff a quintetti sperimentali -, SARANOVIC (8 PUNTI) - come sempre - si mette in evidenza e le individualità di POZZECCO, FRANCO, Arianna BELTRAME (6 punti), MOLARO (8 punti) e MIO (2 punti) fanno il resto.
In attesa del verdetto finale di questo campionato di serie B (pubblicheremo poi le valutazioni di tutti i campionati svolti da Udine questa stagione) i complimenti alle ragazze sono d'obbligo con l'augurio che il prossimo anno siano ancora tutte qui a rappresentare Udine nella categorie a cui appartengono.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta!